mercoledì 23 marzo 2011

Ciao a tutti!
Siamo in attesa del trasferimento in riabilitazione, hanno tolto i punto alla schiena di Andrea ma hanno dovuto graffettare un tratto perchè non si era ben cicatrizzato. Del resto è sempre supino perchè non può ancora girarsi nemmeno un pò causa le scapole, perciò non possiamo pretendere di più. L'umore è quello che è, perciò il cuore di mamma non può far altro che "coccolarlo" con il cibo. Ho girovagato tra i vostri blog cucinando le vostre ricettine che sono state gradite da Andrea ( e non solo). Vedete che mi siete di aiuto? Credevate il contrario essendo lontane, vero?
Alternavo con minestre e frullati di mele, pere e prugne cotte per la mobilità intestinale ( che era regolare), ma si vede che abbiamo esagerato e questa mattina Andrea è stato male, gli hanno fatto dei raggi d'urgenza che hanno evidenziato un intestino intasato. Così si è beccato un bel clisma evacuativo! Ora sta meglio, ma in dieta ristrettissima.
Un abbraccione!
Rosanna

15 commenti:

  1. Ciao!
    Come dico sempre a tutti in questi casi, io non sono molto religiosa, anzi per niente.
    Però, voglio farti sapere che sei spesso nei miei pensieri.
    Mi fiondo qui appena posti, perchè vengo a vedere se il tuo ragazzo sta meglio.
    Non ci conosciamo, ma ti sono vicina, come le altre bloggher.
    Un abbraccio affettuoso da mamma a mamma,
    My lucky.

    RispondiElimina
  2. E qui c'è un'altra mamma che abbraccia la mamma e manda un bacio al "bimbo": ho letto le ultime notizie, e sono anch'io con te a sperare sempre in meglio.

    RispondiElimina
  3. Ciao Ros, anch'io, appena vedo che posti qualcosa, corro a leggere e mentre il tuo blog si apre (sembra eterno il tempo!) sono col fiato in sospeso, ma sono sempre positiva... Va be', Andrea non avrà gradito il clisma evacuativo, ma almeno ha assaporato un po' di cibi ben diversi da quelli dell'ospedale. Ora c'è l'attesa della riabilitazione che, vedrai, sarà per lui dura, ma farà dei piccoli miracoli.
    Ti/vi penso sempre ...
    bacibaci
    Paty

    RispondiElimina
  4. ciao cara Ros....fa sempre bene trovare dei commenti di incoraggiamento,la lontananza è solo utopia...
    Ho letto anche il post precedente,per lo meno il ginocchio è stato operato...aspettiamo l'altro passo:il trasferimento.
    Ti auguro tanta resistenza e pazienza....un bacio
    lu

    RispondiElimina
  5. Ciao Ross! Vedrai che con la riabilitazione tutto andrà meglio.
    Vi penso sempre con grande affetto!
    Coraggio! Vi abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Ciao Ros
    piano piano le cose vanno avanti. Il pensiero da parte mia c'è sempre e una preghiera non manca.
    Vi abbraccio forte forte
    Robi

    RispondiElimina
  7. Ciao carissima vedrai andrà sempre meglio.
    Dai un bacino per me da mamma, al tuo Andrea, a ter un caro abbraccio
    Elsa

    RispondiElimina
  8. Tesoro appena vedo nel blog roll le tue notizie non faccio altro che leggere e scrivere!Vedrai che tutto passa ti abbraccio forte Anna

    RispondiElimina
  9. Cara Ros, grazie per le notizie che ti premuri sempre di comunicarci!
    Noi ti pensiamo spesso: tu e Andrea siete sempre nelle nostre preghiere!

    Un abbraccione!!!
    Coraggio
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  10. Ciao Ros, vi penso sempre e continuate ad essere nelle mie preghiere.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  11. Ros, più ti leggo e più si capisce che persona bella e forte che sei! Siete nelle preghiere di tanta gente.

    RispondiElimina
  12. Ciao Ros,grazie per le ultime notizie,
    Aspettavo una tua chiamata, ma mi rendo conto che sarai sempre in ospedale.
    Un abbraccio a tutti.
    Sandra.

    RispondiElimina
  13. Ciao Ros,
    Il tempo aiuterà a riparare ciò che è riparabile e ad accettare ciò che non è riparabile...
    Vi penso e vi sono vicina.
    Un abbraccio.
    Elena

    RispondiElimina
  14. Ciao Ros, che bello risentirti!
    Come va'
    Un abbraccio forte forte

    RispondiElimina
  15. Forza Ros!!Coraggio..siamo con te!

    RispondiElimina

Carnevale a Venezia

Siamo arrivati a Carnevale! Un appuntamento da non perdere! Allora perchè non sbirciare cosa succede a Venezia? Eccovi un assaggio di quello che si può vedere in questi giorni. Gustatelo con calma e poi fate un pensierino per l'anno prossimo: perchè non vederlo dal vero? Un'atmosfera particolare, maschere stupende che non vedrete in altri posti......... da provare almeno una volta nella vita!