martedì 19 aprile 2011

In questi giorni stiamo combattendo per trasferire Andrea a Udine. E' diventata una vera battaglia con la riabilitazione dove si trova attualmente! La situazione e' questa: lunedì scorso ci siamo recati a Udine in un centro specifico per le lesioni spinali, un centro d'eccellenza nella nostra regione. Avute le informazioni che volevamo abbiamo parlato con Andrea e si e' deciso per il trasferimento , supportati anche dai consigli del personale infermieristico della struttura di Trieste. Chiediamo un colloquio con il medico che ha in carico Andrea e qui cominciano i problemi. Alle nostre motivazioni controbatte dicendo che qui sta facendo tutto quello che gli serve e che non vede un motivo per spostarlo. Al che controbattiamo dicendo che non mettiamo in dubbio la loro professionalita' ma che al Gervasutta ( che e' riconosciuta come unita' riabilitativa spinale) ci sono delle cose che loro non possono offrire. Ad esempio il supporto di uno psicologo ( qui non ce ne sono perche' hanno terminato il contratto e non hanno ancora assunto nessuno), ci sono altri giovani come lui con cui può confrontarsi ( qui il più giovane avrà ottant'anni! e comunque nessuno ha la sua patologia), c'è un giardino dove possono liberamente girare ( qui abbiamo solo un enorme cantiere dove passano continuamente camion che scaricano detriti: si respirano solo aspergilli!), c'è una piscina che utilizzerebbe per la riabilitazione ( qua non esiste!) , c'è un bar , farebbe ginnastica 3 ore al giorno ( qui se fa 1 e' tanto! Oggi l'hanno portato in sala gessi a medicare la gamba, lo hanno fatto aspettare per più di un'ora e quando e' rientrato era tardi e non ha fatto nulla. La settimana scorsa Eva era fuori Trieste cosi' non ha lavorato con nessun altro!). Mi sembrano più che sufficienti come punti a favore di Udine , cosa ne dite? La dottoressa ci ha dato ragione ma rimane il fatto che loro non hanno nessuna intenzione di trasferirlo! Dice che ci deve essere una richiesta da parte del Gervasutta! Ma per logica e per legge questo non può avvenire. Udine e' disposto a prendere Andrea ma deve avere una richiesta. Ho mobilitato il direttore sanitario del Gervasutta (una persona carinissima che ha lavorato nel mio ospedale come vice direttore sanitario, perciò lo conosco abbastanza) che mi sta facendo da tramite con il primario. Abbiamo stabilito una strategia: aspettiamo un posto libero, quando ho la data sicura Andrea si autodimette e lo portiamo in ambulanza a Udine. In questa maniera Trieste non può dire niente. Pensano di essersi salvati la faccia, ma la salute del paziente che dovrebbe essere messa davanti a tutto, dov'è?
Speriamo di riuscire a risolvere senza che ci rimetta Andrea.
Ieri sono venuti a trovarlo tutti i suoi amici, genitori, colleghi. Anche se non voleva e' rimasto contento della festa e della confusione che aveva intorno.
Un abbraccio! Ros

28 commenti:

  1. Ma anche i medici ci si mettono? Speriamo che si liberi presto un posto cosi' lo trasferite.
    In bocca al lupo.
    Stefy

    RispondiElimina
  2. Non ci posso credere!!!! ma a questo mondo bisogna combattere per tutto?!!! ma dove viviamo? Metticela tutta, dovete vincere voi!!!!
    Un bacione
    Elsa

    RispondiElimina
  3. Sono contenta che ha passato una giornata di festa! Andiamo avanti anche con le conoscenze che sappiamo (so che non è giusto!), basta ottenere un posto più idoneo. La nostra Sanità fa acqua da tutte le parti: Povero chi ha bisogno....
    Ti abbraccio forte, AUGURIIII......

    RispondiElimina
  4. Cara Ros speriamo che a Udine troviate quello che farà bene ad Andrea, te lo auguri di cuore
    importante che Andrea ci creda, il resto verrà. Auguri che la settimana Santa porti belle novità.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. cara Ros
    io sono persona che lavora come te ,nbegli ospedali e sappiamo benissimo queste cose come vanno.
    Se ti aspetti una mano da loro,stai fresca!
    Firma per la dimissione volontaria appena hai la certezza del posto letto e con l'aiuto di un'ambulanza trasferiscilo li...mi sembra una struttura specializzata al massimo.
    Pensa a tuo figlio e alla sua salute.
    L'ospedale dove sta ha fatto quel che poteva,adesso deve solo togliersi di mezzo!
    Ti auguro di essere forte ancora e ancora...
    un abbraccio
    lu

    RispondiElimina
  6. Brava Ros!!!...continua ad esser così combattiva per i diritti di Andrea..un strucon

    RispondiElimina
  7. Meno male che avete trovato una soluzione per portarlo al centro di riabilitazione!Speriamo che il posto si liberi presto!Facci sapere,baci!!

    RispondiElimina
  8. ti auguro di riuscire ad ottenere il meglio del meglio per il bene di tuo figlio
    ciao e auguri

    RispondiElimina
  9. carissima Ros, credo proprio che la vostra decisione sia la più adatta. Soprattutto perchè i genitori vedono ciò di cui i loro figli necessitano e la serenità è la prima cosa. La riabilitazione è molto importante e se fatta nel modo e nei tempi giusti può dare buoni risultati. Purtroppo tanti medici (non tutti) non vedono oltre il loro ego e questo è troppo controproducente per i nostri figli. Hanno un futuro ed è giusto che sia il migliore possibile! Un grande abbraccio a tutti voi, Tullia.

    RispondiElimina
  10. non mollare vai fino in fondo e segui le tue convinzioni...ti sono sempre vicino:)
    ciao grazia

    RispondiElimina
  11. E' pazzesco pensare che devi sempre lottare per il bene di tuo figlio....
    Coraggio!!!
    Fatti forza e continua!!!
    Noi continuiamo a ricordarti nelle nostre preghiere!

    Baciii
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  12. Questa è la più palese dimostrazione che non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire...e peggior cieco di chi non vuol vedere.

    Pensa tu se una persona deve RICORRERE A DEGLI STRATAGEMMI! x veder rispettato il suo legittimo diritto alla miglior assistenza possibile per la sua salute compromessa...

    Ti abbraccio, Ros...sono con te.

    Maddy

    RispondiElimina
  13. Scegli la cosa più giusta da fare ,per la salute di Andrea.Colgo l'occasione per farti gli auguri di buon compleanno.Saluti a presto

    RispondiElimina
  14. Auguroni di Buon Compleanno Ros.
    Un bacione a te e un abbraccione ad Andrea.
    Ele

    RispondiElimina
  15. Ti auguro che tutto vada secondo i piani al più presto possibile; ancora tanti cari auguri per tutto, e anche Buona Pasqua, con affetto il mio abbraccio

    RispondiElimina
  16. Sono passato da Ele e sono approdato qua, posso solo dirti Auguri e in bocca al lupo.

    RispondiElimina
  17. Auguri Ros, con tutto il mio affetto.

    RispondiElimina
  18. Sono passata da Ele, e sono arrivata a te!
    Tanti auguroni a te ed Andrea.
    Un abbraccio Tilli

    RispondiElimina
  19. Ele mi ha avvisata del tuo compleanno!!! Tantissimi auguri a te ed ad Andrea!!!!! Ti siamo tutte vicine!!!! Un abbraccio Elisa

    RispondiElimina
  20. tieni duro. sei davvero favolosa e fortissima..
    ho appena scoperto il tuo blog . e con questo messaggio di voglio augurare TANTISSIMI AUGURI PER IL TUO COMPLEANNO!!!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  21. Non mollare Ros!
    Ho letto il tuo post e sono veramente disgustata.
    Mi sembra assurdo che le persone che dovrebbero mettere al primo posto la salute dei pazienti pongano degli ostacoli!
    Capisco che uno cerchi di fare il meglio, ma di fronte alle condizioni più che ottimali proposte dall'altra struttura non ci dovrebbero essere dubbi sulla soluzione da prendere!!!
    Coraggio!Tenete duro.
    Approfitto anche per farti i mieie auguri di buopn compleanno!
    Bacioni.
    Nunzia

    RispondiElimina
  22. Ciao Ros, ti ho spesso vista nei commenti ad altre amiche e oggi leggevo presso Ely(le mani di Elisa) del tuo compleanno... vengo qui per farti gli auguri e leggo di questa assurda situazione in cui ti trovi con tuo figlio... che amarezza,ancora un avolta, vedere che valiamo quanto un paio di stivali e non possiamo prendere a calci chi meriterebbe.
    Mi sembri forte e determinata e per un figlio se non lo si è ci si diventa così e pure di più... quindi vai avanti per la vostra strada.
    Un abbraccio a tuo figlio e a te tanti auguri di buon compleanno.
    Stefylù.

    RispondiElimina
  23. Ciao Rosanna, sono arrivata a te grazie ad Elena di Graphics Phoenix. So tramite lei, di ciò che scrive di te, che sei una donna eccezionale come poche ce ne sono, e ci tenevo a farti gli auguri in questo giorno speciale..........che sia per te una giornata piena di sole fuori e dentro di te, ma sopratutto dentro le persone che ti circondano per aiutarti e darti la forza in tutte prove che ti presenta la vita. Un grande AUGURI ROSANNA e continua cosi che sei grande. Un bacio

    RispondiElimina
  24. si sempre combattiva per tuo figlio!!!ho saputo che è il tuo compleanno auguri!!!ciao Ross

    RispondiElimina
  25. Ci siamo appena viste e sono tanto contenta.
    Ma ti mando ancora TANTI AUGURI e un grosso abbraccio....

    RispondiElimina
  26. un caro abbraccio e tanti auguri

    RispondiElimina
  27. Ciao Ros, ti sono vicina in questo giorno che dovreebbe essere speciale per te, Auguro a te ed ad Andrea di essere sempre così forti e combattivi!
    Un bacio

    RispondiElimina
  28. Ciao vecchietta. Un ringraziamento particolare a Ele che con me ha condiviso questo momento.
    Baci.

    RispondiElimina

Carnevale a Venezia

Siamo arrivati a Carnevale! Un appuntamento da non perdere! Allora perchè non sbirciare cosa succede a Venezia? Eccovi un assaggio di quello che si può vedere in questi giorni. Gustatelo con calma e poi fate un pensierino per l'anno prossimo: perchè non vederlo dal vero? Un'atmosfera particolare, maschere stupende che non vedrete in altri posti......... da provare almeno una volta nella vita!